Anche se le cifre ufficiali mostrano un calo degli incidenti sul lavoro nel campo dell edilizia, restano comunque più frequenti che in altri settori. La maggior parte degli infortuni in questo ambito coinvolge le mani e/o le braccia, e gli incidenti gravi o mortali hanno un impatto economico e sociale su tutti i soggetti coinvolti: l azienda, il datore di lavoro e il dipendente. L importanza della prevenzione è dunque evidente.

CIFRE

Edilizia Trasporti, acqua, gas, elettricità, stampa, comunicazione Metallurgia Legno, carta, tessile, abbigliamento Prodotti chimici, gomma

Ogni anno, gli incidenti gravi o mortali sul lavoro hanno un impatto sociale e personale devastante a

carico delle vittime e delle loro famiglie, ma anche dei colleghi e dei dirigenti delle aziende. È quindi

indispensabile che i lavoratori provvedano a proteggersi sempre, anche in caso di rischi contenuti. Come

tutti sappiamo, prevenire è meglio che curare. Anche se i dati riportati di seguito si riferiscono alla Francia,

le cifre sono analoghe in tutti i principali Paesi industrializzati.

Costo finanziario totale degli incidenti sul lavoro (fonte: Carsat, Francia 2011)

Costo medio degli incidenti con perdita di ore di lavoro (comprese le malattie da lavoro) (fonte: Carsat, Francia 2011)

Costo medio degli incidenti sul lavoro che comportano invalidità permanente (comprese le malattie da lavoro) (fonte: Carsat, Francia 2011)

3 841 37 297 37,45 M 23,88 Me

3 827 e 41 647 e

38 516 e

17 035 e

22 734 e

2 861 e

3 704 e

3 487 e14,98 Me

6,49 Me2,23 Me

SH O

W A

G

A M

M A

IN D

U S

T R

IA LE

38